focus peaking

Identifica quali parti dell’immagine contiene bordi nitidi, che di solito indica che quelle aree sono a fuoco.

Attivare il modulo cliccando sull’icona focus-peaking-icon . La parte a fuoco dell’immagine verrà evidenziata con una sovrapposizione di giallo, verde e blu.

Il focus peaking lavora filtrando il rumore della foto, misurando l’intensità del gradiente nell’immagine a calcolando medie e deviazioni standard. Quando il gradiente di un bordo si scosta in maniera significativa dalla media, i pixel associati vengono contrassegnati attraverso una “heat map” che mostra quanto un bordo sia nitido.

  • giallo rapprsenta un salto esteso (6σ) nel gradiente, evidenziando un bordo molto nitido.

  • verde rapprsenta un salto intermedio (4σ) nel gradiente, evidenziando un bordo discretamente nitido.

  • blu rappresenta un salto modesto (2σ) nel gradiente, evidenziando un bordo leggermente nitido.

focus-peaking-overview

L’immagine qui sopra è stata catturata con un’apertura grande per avere una profondità di campo limitata e si può vedere come la fotocamera ha posizionato il fuoco sul carattere cinese della seconda lanterna rossa dall’alto. Anche gli steli dei fiori rosa rientrano nell’area di una nitidezza accettabile sul piano focale, e anche questi sono stati evidenziati con il giallo e il verde.